10.23.2016

#REVIEW: Sterilizzatore e tiralatte


Eccoci qui, sulla soglia dei 6 mesi, e come non recensirvi oggi questi due salva vita che nei primi mesi ci hanno "salvato la vita e i nervi"! Di che parlo?
Si sa i primi giorni di vita di un bambino sono pieni di novità, ansie e soprattutto ormoni! (per la mamma!) E penso che qualsiasi cosa che possa aiutare a distendere i momenti critici sia ben accetta nella nuova famiglia. Quando è nato Enea una cosa avevo chiara, volevo allattare esclusivamente al seno, già appena nato si è attaccato senza alcun problema, i primi giorni in ospedale, anche se ancora non avevo avuto la montata lattea sembrava tutto cosi semplice e naturale. Poi quando mi hanno dimessa, purtroppo lui è dovuto rimanere un'altra settimana per vari controlli. Non vi dico il mio stato d'animo iniziale perché avevo tanto sognato il momento del rientro a casa, ma la cosa che in quel momento mi preoccupava di più era l'allattamento.
Bene questo tiralatte dell'AVENT elettrico ci ha salvato, perché l'arrivo della montata lattea e il mio rientro a casa senza Enea è stato un tutt'uno! Così non avendo la possibilità di far attaccare il bimbo a richiesta o esigenza il problema era che il latte potesse andar via, che mi si ingorgasse il seno e che il bimbo non si riattaccasse dopo aver passato giorni in ospedale bevendo dal biberon. Mi ha aiutato a non far ingorgare il seno e a portare il latte in ospedale da dare ad Enea, non mi ha mai irritato il seno e grazie alle diverse velocità rendeva la "spremitura" meno difficoltosa.

fonte: Philips
 Altro regalo che mi ha aiutato e che continua ad aiutarmi è questo sterilizzatore della Chicco, che grazie al vapore disinfetta tutte le cosine di Enea. Non sembra ma ottimizzare i tempi è la regola principale per una neomamma un imperfetta, e così metto tutto lì dentro, acqua, senza aggiungere additivi disinfettanti di nessun tipo, 15 minuti ed è tutto bello pronto per l'utilizzo!
E voi? quali sono stati i vostri salva vita!
Fonte: Chicco

Nessun commento:

Posta un commento

...thank you!