8.29.2016

LIFE: Beauty Enea

Oggi volevo parlarvi del beauty di Enea, i 10 essenziali dei quali per ora non posso rinunciare quando usciamo. Ho pensato di fare questo post perché poco prima di partorire stavo preparando le valige per l'ospedale e la borsa del cambio, e sono stata assalita dai dubbi più strani. Così le prime volte che uscivamo la mia borsa del cambio era grande ed ingombrante, piena di cose che in realtà non mi servivano a molto, allora mi sono fermata, ordinato le idee e capito che potevo ridurre tutto all'osso.


Ecco allora la mia borsa o meglio il beauty di Enea!

  • immancabile il ciuccio e il suo cordoncino, prima di partorire di una cosa ero certa, niente ciuccio per Enea... invece come ogni cosa nella vita bisogna prima trovarsi nelle situazioni prima di avere delle convinzioni! 
  • un bavaglino, per un bimbo di 4 mesi che probabilmente sta iniziando la dentizione, non si può proprio lasciarlo a casa
  • un cappello, sia in inverno che in estate, penso che un cappello sia un ottimo alleato o per coprirlo dal sole o per proteggerlo dal freddo
  • un giochino, in questo caso in questo periodo Enea ama questo libro della chicco, ma un gioco può salvarci dai momenti di nervosismo o di noia che un bimbo può avere
  • un cambio, composto da un body, per me essenziale e un pagliaccetto, anche quando è vestito con maglia e pantaloncino porto sempre con me un pagliaccetto perché è più immediato da mettere
  • pannolini immancabili!
  • fasciatoio da viaggio o traverse, per ora che è ancora piccolino mi trovo bene con questo che mi hanno regalato, piccolo e leggero
  • salviette umide
  • un panno in mussola, è comodo perché può essere usato sia come lenzuolino in ambianti con aria condizionata altra, o la sera ma anche da mettere sulle superfici dove potremmo poggiare il bimbo
  • poi porto sempre con me le forbicine, sono sempre comode in casi d'emergenza!!!!

Nessun commento:

Posta un commento

...thank you!