8.23.2013

COLOURS: Calendula officinalis

credit

Il mese scorso ho avuto un problema fastidioso con l'orticaria, dovuta ad un'allergia, e l'unica cosa che mi ha alleviato dal prurito è stata una crema alla calendula. Non avevo mai provato questa crema e sono rimasta positivamente colpita, così ho cercato un po di informazione su questa essenza a dir poco miracolosa (per la mia esperienza) ed ho pensato di condividerle con voi!
la Calundula, o Calendula officinalis, è una erbacea coltivata da secoli, già Carlo Magno la inserì tra le piante coltivate nel sul regno, sia come pianta ornamentale che officinale.  Ha uno stelo robusto con capolini fiorali, gialli o arancio, è una specie annuale che spesso scappa alla coltivazione diventando spontanea, arriva fino a 50 cm di altezza e fiorisce tra marzo e giugno. Cresce spontaneamente nella regione mediterranea in terreni incolti o giardini; ha foglie a forma di spatola verdi chiare; è una specie molto rustica che ama una posizione soleggiata. Le parti più utilizzate sono le foglie e i fiori; è una valido antiinfiammatorio e cicatrizzante; allieva le ustioni e eritemi solari, gli arrossamenti della pelle ed ha anche un'azione calmante per le irritazioni della pelle. 
Naturalmente per qualsiasi tipo di problema personalmente consulto sempre prima il mio medico di famiglia e la mia erborista di fiducia; è importante che prima di usare qualsiasi rimedio naturale e non sentire il parere di un esperto e non fare di testa propria. Quindi questo post non è un rimedio a fastidi cutanei, ma solo la mie esperienza personale con questa pianta officinale!


credit


3 commenti:

  1. E a me che piace taanto il nome calendula? Non so , mi ispira pace tranquillitá!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si... è vero non ci avevo mai pensato, ma se ci rifletto bene la associo al fiore della camomilla, che è il fiore della tranquillità per antonomasia!
      :D

      Elimina
  2. Complimenti sei un fiume di idee!
    puoi passare dal mio blog?l'ho appena aperto...
    http://blog.pianetadonna.it/semplicecosi/

    Grazie mille!!

    RispondiElimina

...thank you!