7.31.2013

LIFE: il mondo visto dal mio INSTAGRAM [#luglio.2013]

Adoro il periodo estivo, perché liberi dallo stress della routine invernale si ha Più tempo per il relax, passare serate con gli amici, avere tempo per cene con parenti e dedicarsi un po' di più alle proprie passioni. Quest'anno a differenza degli anni scorsi l'estate, la mia, è iniziata più tardi, ho iniziato a lavorare regolarmente, qualche impegno in più ma non rinuncio a tutto quello che amavo da bambina.
Come avete passato il vostro luglio?!


7.29.2013

COLOURS: i colori di luglio



Luglio ormai è terminato, ma se siamo stati attenti a quello che ci scorre vicino, lungo i nostri viaggio o in un qualsiasi giorno della settimana, ci siamo accorti che la natura continua il suo ciclo, regalandoci spontaneamente e inaspettatamente fioriture variopinte. Come per ogni mese, vi lascio qualche info su alcune fioriture di luglio, magari potrà esservi utile per il giardino della vostra casa al mare!!!

Fonte immagine: WIKIPEDIA

L'Impatiens balfourii si è naturalizzata in Italia, ma in realtà proviene dall'Himalaya, è una pianta annuale, che può arrivare a 80 cm di altezza, con steli eretti, foglie lunghe e fiori riuniti in piccole inflourescenze, con i petali inferiori uniti alla base e di un colore rosa intenso, ci accompagnano fino a settembre ed amano le radure, i boschi in quota.

Fonte immagine: WIKIPEDIA

Il Limonium vulgare è anche questa una pianta perenne, ama le zone salmastre e si può trovare in tutta la regione mediterranea, i suoi fiori persistono fino a ottobre, sono raccolti in influorescenze , lunghi fino a 20 cm e portati su steli privi di foglie, di un colore che vira dal lavanda al celeste.

Fonte immagine: WIKIPEDIA

L'Echinops ritro è una pianta perenne con un portamento eretto, i suoi steli pelosi possono raggiungere gli 80 cm, ogni stelo porta un solo flosculo di colore blu, a forma di sfera, questi capolini a loro volta sono circondati da inflourescenze tondeggianti; nascono spontaneamente nella regione mediterranea, in campi aridi o terreni pietrosi.

Fonte immagine: WIKIPEDIA

Il Centaurea solstitialis, meglio conosciuto come il Fiordaliso giallo, è una pianta annuale o biennale, che può arrivare anche a un metro di altezza, i capolini floreali sono portati singolarmente, di un colore giallo brillante, largo fino a 20 mm  e spine raggiate, nasce spontaneamente in terreni incolti.

Fonte immagine: WIKIPEDIA

L'Urginea marittima, o scilla marina, è caratteristica della zona del mediterraneo, è una bulbosa perenne che fiorisce dopo la caduta delle foglie, i singoli fiori hanno la forma di una stella, disposti in uno stelo floreale alto fino a 150 cm, nel pieno della fioritura questo può portare fino a un centinaio di fiorellini singoli; ama i terreni rocciosi, sabbiosi e incolti, nelle zone costiere.

7.26.2013

DIY: washi tape

Di cosa si tratta?! Dei 1000 usi che si possono fare dei washi tape, nastri adesivi colorati e con diverse fantasie che ho scoperto da poco in vari store in internet, io ne ho acquistati alcuni e mi diverto a decorare i pacchi regalo o i tag che uso come bigliettino d'auguri, ma spulciando in pinterest ho scoperto altri usi interessanti che mi piacerebbe riproporre, come per esempio le molettine per decorare i pacchetti regalo, o i contenitori per piante o candele, magare per arricchire una tavolata estiva o illuminare proprio terrazzo!!!
 1. 2.

7.22.2013

DECOR: Riciclo mania

Vi sarete sicuramente accorti che da un pò di tempo è esplosa la mania del riciclo, si riutilizza tutto, non si butta più nulla, cosi ci si ritrova a riutilizzare anche i più impensabili oggetti, gli stessi oggetti che prima non avremmo neanche mai pensato che sarebbero mai entrati nelle nostre case!
Di cosa sto parlando? Dei bancali o pellet, quelle pedane usate nelle industrie per l'appoggio di materiali, oggi vengono rilette in una chiave più romantica e pratica. Se ben scartavetrate e ritinteggiate, possono diventare comodi tavolini, con colorati cuscini divanetti da sistemare in giardino o in terrazzo, divisori per separare parti dei nostri spazi aperti, o originali vasiere dove coltivare specie aromatiche o ornamentali!
Voi avete gia provato a trasformare un bancale?! 

 1. 2. 3.
 4. 5. 6.
 7. 8. 9.

7.18.2013

TAG: #Instagram

Qualche giorno fa guardavo questo video di Giuneralia (il video QUI) su youtube, un videoTAG, adoro guardare questi video su youtube, nei momenti di relax. Questo TAG poi mi è piaciuto subito, così mi sono detta, perchè non rispondere con un postTAG, visto che si parla di una delle mie applicazioni preferite, instagram, e di foto ho pensato di rispondere anche io alle domande qui sul blog! Che ne dite, iniziamo?

DOMANDE DEL TAG:

1) Da quanto tempo sei iscritto/a ad Instagram? 

17 ottobre 2011, inizialmente non mi piaceva l'idea di condividere le mie foto pubblicamente, quindi usavo questa app, principalemtne per modificare le foto e le cancellavo dopo la pubblicazione, poi ho iniziato a pubblicarle, ma con il profilo privato; quando ho capito la grande potenzialità di contatti e interscambi che questa app consente, mi sono lasciata andare ai miei taboo e ora non posso fare a meno di condividere le mie foto!

2) Qual è stata la prima foto che hai pubblicato?


La prima foto pubblicata è stata quella del mio micione, Marley, in uno dei rari momenti di tranquillità!

3) Vai spesso su Instagram? Con che frequenza?

Aggiorno in continuazione la home per vedere le foto caricate di chi seguo, nel pubblicarle sono meno puntuale, scatto foto soprattutto con la macchinetta, quando questa, per un caso non è con me allora il mio cellulare diventa il mio obiettivo!!!

4) Qual è la tua foto peggiore su Instagram?


Non mi piacciono i ritratti, o meglio non amo essere fotografata, gli autoritratti poi non sono il mio forte ed è per questo che questa tra tutte forse è quella che mi piace meno... o forse no?!

5) Qual è la foto che ha avuto più successo?



A parimerito con ben 23 like, (per me un successo!) il giorno dopo il mio compleanno in viaggio verso Colfelice, e una tipica colazione invernale, con tanto di muffin fatti da me!

6) Quanti followers hai? E quante persone segui tu?

I miei followers sono 95, sicuramente pochi rispetto a molti altri profili, ma io sono strafelice a ogni nuovo followers! Io invece seguo 171 profili, tra blogger che stimo, amici e personaggi famosi!

7) Chi è l'ultima persona ad aver messo "mi piace" ad una tua foto?

A oggi 16 luglio 2013, ore 21.21 @mammageo!

8) Cita una persona famosa che segui o un'azienda/marca.

Alessia Marcuzzi / Ikea Italia

9) Mostra da una a tre foto che preferisci.




i miei amori! in ordine: Deva, Marley, Kikka.... manca Ronny, devo provvedere a una foto il prima possibile!!!

10) Qual è l'ultima foto che compare sul tuo profilo?


Foto di oggi, 16 luglio 2013, con l'ultimo post del blog!!!

Chiunque di voi voglia rispondere al TAG me lo faccia sapere!!! 
Curiosa di leggere i vostri postTAG!!!!
Su instagram sono @ilapat, sarò felice se mi verrete a trovare!!!

- graphic and photo by me - do not use them without permission -

7.16.2013

LIFE: SEGUIMI SU...




Quasi 8 mesi di attività qui sul blog e non vi ho mai lasciato i contatti dei miei social!
Ora che è arrivata l'estate mi divido, come ogni anno, tra Colfelice e Roma, sempre di corsa, tra una coincidenza e l'altra, tra un treno in ritardo e uno in orario, tra una giornata di pioggia torrenziale e una di caldo afoso. 
Non riuscirò ad essere presente nel blog regolarmente con i post settimanali, ce la mettero tutta! Quest'anno per me niente vacanze, quindi non prenderò neanche una vacanza qui sul blog.
Se vi fa piacere seguirmi su...







- graphic by me - do not use them without permission -


7.11.2013

DIY: Potpourri [4]

Non amo i profumi forti e persistenti, ma adoro il profumo dei fiori secchi, usati come profuma ambiente o biancheria. Così ho pensato, perchè nasconderli alla vista, quando possiamo adoperarli come elementi d'arredo per le nostre case! Ecco una carrellata di immagini che possono venirci in aiuto!











7.08.2013

COLOURS: #5 Purple Bouquet




Forse è tra i colori meno usati se si pensa al bouquet delle spose, ma il viola ha un'aria un po vintage e da un quel tocco retrò e country che in un matrimonio a tema potrebbe essere un'alternativa valida. Ottimo se abbinato con il verde delle foglie e il giallo di piccoli fiorellini, e poi il contrasto con il candore del vestito della sposa rende il tutto raffinato ed elegante, senza troppe esagerazioni naturalmente. E poi chi lo ha detto che il viola porta male!? Ho raccolto per voi un po di immagini di splendidi Purple Bouquet












7.05.2013

LANDSCAPE DESIGN: Barcellona.2013

Barcellona... la città dei contrasti tra mare e montagna, vita di giorno e movida notturna, tra novità e tradizione, una fusione di stili e culture. Città indubbiamente spagnola, dall'anima e identità della catalogna, è la città del modernismo, delle case-sculture, dell'oro e dell'azzurro; è la città di Gaudì, che incarna lo spirito della città in tutte le sue forme e sfumature. Amo questa città, ogni suo angolo, la sua allegria, il cliama e la gente. Vi lascio qualche scatto del mia ultima vacanza, con l'augurio, per voi e per me, di poter tornare presto. 

























- photos by me - do not use them without permission -