1.25.2013

COLOURS: Ranuncoli

Ieri non so perché ma mi sentivo ispirata, tra mille progetti, sogni, corsi che vorrei fare, nuovi post che vorrei scrivere, ho pensato di aggiungere al blog una nuova categoria\etichetta\rubrica, come vogliamo chiamarla, "Flowers", dove attraverso post dedicati ogni volta ad una specie di fiori, condivido con voi le mie ricerche, scoperte e letture. Inauguriamo quindi questa nuova sezione con i Ranuncoli.








E' una pianta erbacea perenne, appartenente alla famiglia delle Ranuncolaceae, che comprende più di 500 specie di cui 58 in Italia caratterizzati da 5 petali, l'origine di questi eleganti fiori è l'Asia, il nome deriva dalla predilezione di questa pianta per le zone umide e quindi associato alla rana. Cresce spontaneamente nel bacino Mediterraneo, in Europa, Asia, Africa, e America del Nord, l'habitat che preferisce varia dai prati alle paludi, dagli ambienti rocciosi alle aree incolte.
La riproduzione avviene per impollinazione, soprattutto attraverso le api; il fusto può avere un portamento sia eretto che strisciante ed alcune specie possono raggiungere fino ad un metro di altezza; i fiori sono non profumati e possono avere varie sfumature, dal giallo, all'arancione, dal rosso al rosa, fino al bianco.
Viene utilizzata come pianta ornamentale nei balconi o terrazzi perché può essere coltivata anche in vaso, è anche coltivato industrialmente come fiore reciso. Essendo una pianta rustica si adatta bene a qualsiasi condizione, prediligendo sempre posizioni soleggiate solo in alcune ore del giorno, quelle meno calde, con terreno umido, amando sempre più il freddo che il caldo, per la potatura basta asportare le parti secche della pianta. Nella maggior parte di queste specie la fioritura è da febbraio fino a giugno, ma in alcuni casi può durare per tutta l'estate, il periodo migliore per la piantumazione è invece in autunno o primavera, tutte le parti verdi della pianta sono tossiche sia per gli animali che per gli uomini se ingeriti non essiccati. Tra le specie più comuni in italia ci sono il Ranunculus Ficara, Favagello, con foglie carnose e lucide, fusto robusto e cavo, fiori giallo lucenti formati da 8-12 petali, predilige luoghi umidi e ombrosi; il Ranunculus Glacialis, Ranuncolo dei Ghiacciai, cresce sulle Alpi, su ghiacciai e morene, ha piccoli fiorellini con 5 petali di colore bianco-rosato; il Ranunculus Asiaticus, Ranuncolo Asiatico,con steli eretti e leggermente pelosi, fai fiori rossi, bianchi, gialli o porpora hanno petali che formano una profonda corolla, ama crescere su suoli rocciosi; o il Ranunculus Gramineus, Ranuncolo Gramineo, ha foglie lunghe e lineari, cresce su pendii asciutti e rocciosi e fiorisce da aprile a luglio.
Di seguito vi lascio delle splendide immagini che potete trovare nel mio pinbord "Ranuncoli".








Nessun commento:

Posta un commento

...thank you!