1.07.2013

COLOURS: Arancione

Arancione
Si ricomincia con i post su colore e natura!!!! Non potevano mancare anche nel nuovo anno!
L'arancione è il colore della vita sociale, del divertimento, dell'avventura e della creatività, ispira serenità, entusiasmo, allegria e positività, forza, onore e generosità. Prende il nome dal frutto dell'arancia, è il colore del secondo chakra, nell'induismo indica la rinuncia ai beni materiali e l'ascenteismo, negli antichi romani era utilizzato negli abiti nuziali delle donne per simboleggiare l'unione dei sentimenti del matrimonio, nel cristianesimo indica invece il peccato di gola. E' il simbolo della fertilità e aumenta la capacità di reagire agli stimoli anche negativi.

In natura i fiori di questo colore virano fino ad arrivare al rosso intenso o al giallo brillante, come i Tulipa whittalli, dai fiori brillanti e caldi, disposti a forma di stella che sfumano verso il verde all'esterno, o il Kniphofia che fioriscono a fine estate con fiori a forma di tubicino riuniti in spighe, o del frutto dell'arancio o dei peperoncini che possiamo coltivare sui nostri davanzali cittadini. E' il colore della Clematis, un rampicante che fiorisce fino a fine autunno, il colore delle foglie della robinia o dell'acero, della Chimonanthus Glandiflorus che rilascia una fragranza inconfondibile, del Cotinus o del Sommaco. E' il colore del Tabacco Glauco, dei fiori del Tasso, degli Ambreti, del cuore delle Margherite e della Calendula. E' il colore dei frutti del Kako, del Corbezzolo, del Crataegus o dell'Albicocco.




I colori maturano la notte
A. Merini



Post correlati:

- photos by me - do not use them without permission -

Nessun commento:

Posta un commento

...thank you!