11.12.2012

COLOURS: Rosso

Rosso
Il rosso è da sempre considerato il simbolo della passione, dell'amore, del cuore e della sensualità, del fuoco, del potere e della gioia, è uno dei colori primari ed è il primo che i neonati riconoscono. E' associato al dio della guerra, Marte, perché ricorda il colore del sangue; si pensa che le sue vibrazioni aumentino i battiti cardiaci, stimolino adrenalina e il metabolismo del corpo. Infonde nell'osservatore un senso di forza, personalità, movimento ed attività. E' utilizzato per i segnali di pericolo perché attira l'attenzione, nelle mappe o nelle tubazioni per evidenziare il calore. Nell'antico Egitto era associato all'aridità del deserto quindi visto negativamente, in Cina invece è portatore di fortuna e felicità. E' legato ai sensi, quindi sia ai cuori di San. Valentino, sia che ai quartieri a "luci rosse", anche per questo è considerato il colore della seduzione per eccellenza. Nella Cristianità è il simbolo della Domenica delle Palme e della Pentecoste, invece per il Buddhismo è il colore della compassione.

Vite Rossa
In natura il rosso è il colore dell'autunno, delle foglie che cadono per terra e colorano le nostre strade e sui tappeti erbosi in contrasto con il verde brillante dell'erba. Possiamo ammirare le foglie intense portate sui piccioli rossi degli Aceri Campestri, o quelle striate portate su rami lucenti del Corniolo da Fiore, o quelle brillanti della maestosa Quercia Scarlatta, o ancora quelle del Ligustro che si tingono di rosso solo alla sommità. E' il colore delle viti che disposte in filare disegnano nelle campagne delle texture di innaturale regolarità, come quelle della Vite Rossa.
Sono i frutti che nascono sulle chiome verdi, come quelli dell'Acero di Monte, che hanno spettacolari ali rosse lucenti, o le bacche dell'Agrifoglio in densi grappoli, o ancora il Corniolo Porlock in grappoli penduli, del Crataegus Laciniata che persistono dall'inverno alla primavera, quelli portati in grappoli grandi, penduli e densi del Sorbo degli Uccellatori.
E' l'immensa varietà di fiori che nascono e riempiono giardini, aiuole, terrazzi, balconi, davanzali e bouquet che ci affascinano in primavera, dalle immense Buganvillae, un rampicante che ricopre pareti, porticati e pergole, dall'estate sino all'inverno inoltrato. Oppure i fiori della Lantana che nascono dalla primavera fino all'autunno, le tante varietà dei Rododendri, campanulati in infiorescenze quasi sferiche, del Callistemon che somigliano a spazzolini che al vento si muovono leggeri; o la Valeriana Rossa, il Papavero che costeggia le nostre strade, l'Anemone o quelli del Melograno.
Sandevilla
Buganvillae












Il colore soprattutto, forse ancor più del disegno, è una liberazione.
Matisse

Sfumature di rosso
Post correlati:

Ringrazio il Vivaio  Garden Center (www.vivaiopuntoverde.it) per avermi dato la possibilità di realizzare alcune di queste foto.
- photos by me - do not use them without permission -

2 commenti:

  1. Mi piace, spero di leggere anche di altri colori!
    ... E belle anche le foto!
    Antonella

    RispondiElimina
  2. Grazie mille! conto di pubblicare ogni settimana un articolo su questo tema, per la settimana prossima è in preparazione il colore rosa e tutte le sue sfumature!
    Ilaria

    RispondiElimina

...thank you!