11.28.2012

LANDSCAPE DESIGN: Bosco Sacro

Il Bosco Sacro, o il Parco dei Mostri di Bomarzo, è un angolo d'italia che merita una visita, così anche se virtualmente, ho pensato di lasciarvi qualche foto che ho fatto quando ci sono andata col mio ragazzo,nel marzo 2011. Il Bosco Sacro si trova a Bomarzo, in provincia di Viterbo nell'alto Lazio, fu ideato dall'architetto Pirro Ligorio su incarico del Principe Orsini.
La visita si snoda lungo una serie di percorsi che seguono il naturale andamento morfologico dell'area e conducono il visitatore in un viaggio tra sculture colossali, scolpite nel peperino, tipica roccia delle zone, che raffigurano animali giganteschi, sirene, eroi come: l'elefante fortificato che simboleggia la sconfitta delle legioni romane contro Annibale o come la casa pendente che avendo il pavimento perpendicolare alle mura fa perdere subito l'equilibrio al visitatore. I percorsi si snodano su più livelli e conducono a una successione di giardini regolari e naturali. Questo parco voleva forse rappresentare il ritorno alla natura selvaggia e libera, sono stati fatti tanti studi per analizzare lo schema del parco e quello che voleva raffigurare, ma si possono riscontrare infinite interpretazioni, e forse  è proprio questa l'idea che era nella mento del Principe Orsini: un luogo dove perdersi, ritrovarsi, leggere la successione di luoghi ognuno a proprio modo e percepirlo senza indicazioni.
Quando sono andata nel parco erano in corso lavori di manutenzione, quindi il parco anche se totalmente fruibile non era al massimo del suo potenziale, sono rimasta comunque affascinata da queste sculture, dal muschio che rende tutto più misterioso e malinconico e dalla continua scoperta lungo la passeggiata. Vi lascio qualche scatto.

"Chi con ciglia inarcate
et labbra strette
non va per questo loco
manco ammira
le famose del mondo
moli sette"
Incisione sotto la sfinge all'entrata al parco


- photos by me - do not use them without permission -

Nessun commento:

Posta un commento

...thank you!